RoboCup Junior 2014

Pontedera, 9-12 Aprile 2014

Centinaia di studenti provenienti dalle scuole italiane di ogni ordine e grado suddivisi in oltre 100 team, uniti dalla volontà di mostrare e sfidarsi nelle proprie competenze in campo tecnologico, meccanico, elettronico, informatico, unite a un’abbondante dose di talento, di creatività e di fantasia: sono questi gli ingredienti principali della “RoboCup Junior 2014”, dove si sfideranno i robot autocostruiti dai ragazzi durante le lezioni di robotica, in programma a Pontedera (Pisa) dal 9 al 12 aprile 2014.

La manifestazione, giunta alla sesta edizione, è stata presentata l'8 febbraio all’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, durante l’evento promosso insieme al Comune di Pontedera, che, come la Regione Toscana, ha assicurato il suo patrocinio. All’incontro, hanno partecipato il Direttore dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna Paolo Dario, il Sindaco di Pontedera Simone Millozzi, l’Assessore alla Pubblica istruzione di Pontedera Liviana Canovai, il Dirigente scolastico dell’Istituto capofila della rete per la “RoboCup Jr Italia” Giovanni Marcianò.

Durante i quattro giorni della manifestazione, sono attese a Pontedera almeno mille persone fra concorrenti, docenti, famiglie. I ragazzi presenteranno i robot autocostruiti che giocheranno a calcio, simuleranno una missione di soccorso, si districheranno in un labirinto o daranno prova di sapersi impegnare in passi di danza o di recitare scenette con gli alunni. Tutte le competizioni avverranno nel rispetto dei regolamenti internazionali e i vincitori della “RoboCup Junior” saranno ammessi ai mondiali che si terranno in Brasile.

Maggiori dettagli sul sito dedicato all’evento:
http://robocupjr2014.sssup.it/